Presa!

Ebbene si, è mia, tecnicamente ancora no ma lo sarà presto, intanto me la sono portata a casa, e adesso riposa felice nel garage, perché è risaputo che la moto non deve dormire mai all’aperto, si rovina con l’umido della notte e cosa molto ma mooolto più importante è che lasciandola fuori le probabilità che venga ciulata aumentano esponenzialmente, quindi oggi mi sono preso una buona mezzora e ho fatto spazio nel garage per la new entry. Dopo aver fatto spazio sono andato a prenderla e lei era li, nella vetrina che mi guardava fremente di venire via con me, allora sono entrato e ho salutato il suo ex, abbiamo sistemato le ultime faccende burocratiche e poi mi ha dato un po di spiegazioni sul funzionamento e sulla manutenzione. Finito di parlare di ciò che doveva dirmi abbiamo scambiato qualche parola un po più da uomo a uomo che da compratore a venditore, del resto la burocrazia era già stata sistemata, i tempi delle trattative in cui si cerca di fare soltanto i propri interessi ormai passati, quindi la conversazione è stata molto più amichevole e intima, ho avuto la conferma di trovarmi di fronte una persona con una vera passione. In un certo senso è come se me l’avesse affidata, si è raccomandato più volte di tenerla bene, mi ha chiesto di rimanere in contatto, sembrava quasi che mi avesse affidato un essere vivente più che un mezzo. Devo dire che sono davvero stato fortunato, la moto ha pochissimi chilometri e il suo ex l’ha tenuta benissimo è praticamente nuova, quindi io non posso e non voglio essere da meno, adesso non mi resta che studiare con cura tutto ciò che riesco a trovare sulla manutenzione e la pulizia della moto. Oggi ho macinato un po di chilometri e devo dire che le sensazioni sono state molteplici, una su tutte la velocità. Io non credevo che andasse così forte! Cioè, forse mi sbaglio, non è proprio la velocità che spaventa di più ma l’accelerazione, raggiunge velocità considerevoli in un batter d’occhio e tra la spinta della moto e il vento che ti oppone resistenza devi letteralmente aggrapparti al manubrio per rimanere in sella. E poi una delle cose che veramente mi piace è il rumore, il suono del motore, a giri bassi è un ringhio, a giri alti è un urlo, non saprei descriverlo diversamente… che goduria…

Annunci

Informazioni su corvobianco213

CRA CRA CRA CRA CRA? CRA CRA CRA! CRA!?

Pubblicato il giugno 11, 2013, in libertà, moto, musica, pensieri, riflessioni con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 5 commenti.

  1. (al_nick_ci_penserò!)

    (“e te pareva”, pensarai!!): non amo le moto 🙂 ma è sempre bello quando qualcuno realizza un proprio sogno, persegue la sua strada ed i suoi interessi, perciò, questo post “mi piace”!

    • No invece sono contento che hai commentato :), qualsiasi sia l’argomento non siamo mai d’accordo ma riusciamo ugualmente a rispettarci, e questo è bello no?
      Si è vero ho realizzato uno dei miei sogni, evvvaiiiii!!!!!

      • (al_nick_ci_penserò!)

        Hai ragione 🙂 e ogni volta mi viene infatti da sorriderci su!
        Mi fa piacere per il tuo sogno realizzato, perciò goditela come più vuoi!!

  2. Una bellissima notizia! E anche se leggo con tantissimo ritardo, dico solo che bisogna festeggiare la nuova arrivata! Contentissimo per te! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: