Serata malinconica

Stasera volevo scrivere un post sul primo vero giro in moto, ne ho fatto uno di qualche ora tra le colline e volevo scrivere di com’era andata, delle sensazioni e dei posti che ho visto, dei meravigliosi paesaggi che hanno accompagnato il mio vagare motorizzato, ma non posso. Stasera ho una certa malinconia che mi avvolge, non so neanche bene di preciso da dove arrivi, so solo che c’è e che non sembra voler andare via. Non so se è stata la giornata lavorativa che può aver influenzato negativamente il mio stato d’animo, che ne so, però può darsi che sia questo. In effetti la giornata non è cominciata poi così bene, ho dovuto recarmi per lavoro in una sede di un ente pubblico per richiedere alcuni documenti, alle 9:00 precise sono entrato e ho preso il mio bel numerino e indovinate a che ore ne sono uscito? Alle 11:45. Nel frattempo mi sono sorbito la vecchina che dietro di me aveva da ridire su praticamente tutto il personale, e quella è troppo lenta, e l’altro è troppo brutto, e l’altra guarda com’è vestita, insomma una rompicoglioni di dimensioni epiche. Poi è arrivato il turno del sig. Sotuttoio che si è messo a elargire consigli a tutti i presenti dando ovviamente indicazioni sbagliate e facendo così perdere ancora più tempo agli addetti ai lavori che dovevano ovviamente rimediare. Una volta tornato in ufficio scopro tramite letterina che il mio gestore di telefonia, senza neanche avermelo chiesto, mi ha attivato un servizio internet superultramegaveloce alla modica cifra di circa € 200 come costo d’attivazione e € 40 in più al mese. Quindi via di telefonate ai vari call center per farmi disattivare una cosa che io non ho mai richiesto ne attivato, prima parlo con un operatore, che me ne passa un altro che me ne passa un altro e alla fine ci riesco. Dulcis in fundo arriva una cliente che inizia a parlarmi in dialetto napoletano stretto, anche simpatica ci mancherebbe, ma cavolo io non sono napoletano cosa vuoi che capisca. Lei inizia a parlare e la mia faccia deve aver preso quella smorfia che uno fa quando cerca di capire, bocca leggermente dischiusa e occhi che progressivamente si socchiudono, dopo circa un quarto d’ora che parlava la guardo e gli faccio “non c’ho capito niente, può ripetere?”. L’avessi mai detto, questa riparte col solito dialetto ma a voce più alta, che ne so, forse pensava non avessi sentito. Con altre domande in mezzo al racconto riesco, anche a gesti, a capire cosa voleva, ma vi giuro, è stata dura davvero. Insomma una giornatina di quelle impegnative di quelle che passi incolume solo se hai una dote che pochi hanno, la pazienza. Non è che io ne sia così ben provvisto, ma devo dire che mi sono comportato tutto sommato bene. E se stasera sono un po triste userò la poca pazienza che mi è rimasta per passare anche questa serata, e rubando le parole di un altro concludo con “ogni giorno che passa è un fratello a cui dare la mano e poi si vedrà”.

Annunci

Informazioni su corvobianco213

CRA CRA CRA CRA CRA? CRA CRA CRA! CRA!?

Pubblicato il giugno 19, 2013, in lavoro, malinconia, moto, musica, pensieri, riflessioni con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 10 commenti.

  1. (al_nick_ci_penserò!)

    Buona giornata per oggi!

  2. Certe giornate così insopportabili possono anche avere un risvolto positivo.
    Per esempio, adesso sai perfettamente quali picchi di umanità non raggiungere mai. Non ti sembra una grande conquista?

  3. dai ti auguro che oggi sia meglio di ieri!

  4. Su dai,giornate come queste allungano la vita! 😉
    Scherzo naturalmente, al posto tuo avrei sclerato di brutto,specialmente con il gestore che si permette di attivare cose non richieste.
    Buona serata 🙂
    liù

  5. Come ti capisco! a me succede ogni volta che vado in qualche ufficio e persino gli impiegati mi si rivolgono in veneto come se fosse scontato che io debba conoscerlo! spero che i tuoi altri giorni siamo meno “poliglotti” 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: