E’ suonata la sveglia

Oggi è quel giorno, quello in cui ti rendi conto che l’estate è davvero finita. Si, lo so che per il calendario è già finita da un pezzo ma per il mio orologio biologico è finita esattamente oggi. Il mio orologio biologico ha due sveglie particolari, una suona verso aprile o al massimo maggio, e l’altra a fine settembre o come quest’anno a ottobre inoltrato. Sto parlando di quella sensazione che ti sussurra all’orecchio che la stagione calda sta iniziando o finendo. E’ una scatto netto che mi capita da quando ho memoria, e non so se riuscirò a spiegarlo bene. E’ una miscela di percezioni, colori, odori che in un momento mi suggeriscono che la stagione sta effettivamente cambiando. Oggi, ad esempio, stavo in garage a mettere a posto alcune cose, avevo la porta aperta e c’era il calasole, a un certo punto ho sentito un odore particolare, come un aria leggermente umida, e i raggi solari erano chiari, quasi bianchi. Poi un piccolo brivido mi ha attraversato la schiena e tac! La sveglia biologica ha suonato! Quindi il mio sguardo è andato a posarsi sulla mia bambina e la mente ha iniziato tristemente a pensare al fatto che dovrò prepararla per il lungo inverno che l’aspetta, e dovrò attendere che la sveglia suoni nuovamente la prossima stagione per passare altro tempo con lei. Dovrò avvolgerla in un lenzuolo, legarla e accertarmi che non ci sia rischio che qualcosa le possa cadere addosso. Dovrò essere certo di tenerla al chiuso, ben protetta e all’asciutto, e nelle giornate d’inverno quando le passerò accanto sospirerò, immaginandomi le bellissime giornate passate insieme e sperando che possano essercene altre in futuro… ah l’amour…

PS: “la mia bambina” per chi non lo sapesse è una moto, quindi non sto rapendo nessuno ne tantomeno segregando alcun essere vivente.

Annunci

Informazioni su corvobianco213

CRA CRA CRA CRA CRA? CRA CRA CRA! CRA!?

Pubblicato il ottobre 19, 2015, in moto, musica, pensieri, riflessioni, Uncategorized con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 11 commenti.

  1. leparoledinessuno

    …Con tutto il rispetto per la bravissima pianista, non posso fare a meno, da grande estimatore di Chopin, di farti sentire uno dei più grandi pianisti del passato che per me rappresenta veramente il massimo …

    Buon ascolto.

  2. leparoledinessuno

    …Che dire ! Koln Concert The Best ! Lo avrò ascoltato almeno 100 volte ! Jarrett penso sia tra i pianisti viventi più bravi in assoluto !

  3. leparoledinessuno

    No non lo conosco. Ho sentito ma la sua tecnica mi ricorda per alcuni versi Stefano Bollani. Per mio gusto personale, fanno venire mal di testa. Ho difficoltà a seguirli e quei passaggi molto virtuosi e tecnici mi lasciano un pò perplesso, come se il tema principale si perdesse appunto nel virtuosismo. Penso che il pianoforte sia lo strumento più complesso e completo che esista e, i bravi interpreti ed esecutori hanno veramente molto in cui impegnarsi. Rimango ai miei due affezionati menzionati sopra anche se nulla tolgo a questo eccellente pianista.

  4. Questa sveglia denota una tua certa sensibilità… magari non di spirito ma biologica di sicuro! Per fortuna anche la stagione fredda porta la possibilità di attività interessanti.
    Intanto augura buon riposo alla tua bambina anche da parte mia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: