Vagherò

Vorrei tanto fare dei bei discorsoni pregni di significato, roba che trasuda saggezza, aforismi filosofeggianti con chissà quale significato intrinseco ma la realtà è che “mi ero rotto il cazzo”. Semplice, chiaro e diretto. L’ho scritto in alcuni post passati e non intendo ribadirlo, anche perché c’è questa frase così chiara e precisa che nella sua volgarità e indecenza racchiude tutto quello che ho provato. Poi quando uno se ne rende conto, per forza di cose, scatta la voglia di cambiare, ricominciare, anche da zero. E così l’ho fatto, vita nuova, città nuova, e un discreto numero di pensieri al limite tra il “cosa cazzo sto facendo” e il “ma che me ne frega”. E domani, dato che ho la giornata libera, sbrigate un po’ di cosette, me ne andrò a zonzo, inventandomi una meta lì per lì, senza premeditare niente. Vagherò.

Annunci

10 pensieri su “Vagherò

  1. (noto che ieri -causa connessione- il commento che avevo scritto non è stato pubblicato).
    Chiedevo dove sei finito, se sempre in Toscana. Che forse ho perso pezzi, visto non sapevo del tuo trasferimento. Ed in bocca a lupo.
    Aggiungevo anche: che anche io mi sono rotta un pò i cosiddetti 🙂
    Un saluto!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...