Torna e riparti

Devo tornare per qualche giorno al mio paese (che te ridi lettore? Ho detto al mio paese non a quel paese… e poi a quel paese mi ci hanno già mandato… niente di che…). E questo mi suscita pensieri e emozioni contrastanti, da un lato ho voglia di rivedere e riabbracciare persone care, ma dall’altro devo dire che questa città non ti molla molto facilmente. Sarà che ancora non sono riuscito a vedere tutto quello che voglio vedere, sarà che mi sto facendo nuove amicizie, sarà che da solo ho imparato a viverci… bho… E poi, caro lettore, ormai lo sai, io quando chiudo do otto mandate e sprango, non sono certo uno che torna sui suoi passi (lo ero un tempo, ma sai come si dice, lezione imparata…). Però stavolta mi toccherà tornare, niente di particolarmente lungo, un paio di giorni, il tempo di fare una bella cena sostanziosa, baciare ripetutamente i miei nipoti, vedere un paio di amici e si ritorna. E’ strano, il mio viaggio è appena iniziato e già devo tornare, per poi ripartire.

Annunci

Informazioni su corvobianco213

CRA CRA CRA CRA CRA? CRA CRA CRA! CRA!?

Pubblicato il febbraio 15, 2016, in musica, pensieri, riflessioni, viaggi con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 5 commenti.

  1. Per esperienza i ritorni e le partenze son sempre strani…

  2. ma il bello dell’andare, dell’allontanarsi forse è proprio il ritorno o quanto meno il prefigurarselo, non per fedeltà ai luoghi soliti ma per obbedienza alla nostalgia.
    ml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: