Continental breakfast

Mi sveglio sette e trenta in punto, non faccio in tempo a scendere dal letto (barcollando, ovviamente, come tutte le mattine che si rispettino) e la fame da orco che mi contraddistingue bussa incessantemente alle porte del mio stomaco. Urge cibo, proteine e vitamine come se piovesse! Quindi scendo le scale e mi dirigo nella dining room, si lo so che vuol dire sala da pranzo, ma io ci faccio solo la colazione. Quindi la simpatica signora del bed & breakfast mi chiede se voglio beans, tomato, mushroom… la fermo subito! Avendo il neurone ancora semi-addormentato non riesco a formulare una frase di senso compiuto e balbetto sonorità che richiamano alla mente negazione e rifiuto. Mi esce un “No… not… no…” e quindi lei mi fa “ok you want a continental breakfast”, ora, voi che siete poliglotti o uomini e donne di mondo sicuramente sapete cosa sia una continental breakfast, ma io no. Quindi lei si dilegua e mi lascia lì con un banchetto imbandito dal quale ho prelevato nell’ordine: 1 un cornetto di gomma che ho ciancicato svariati minuti per renderlo deglutibile, 2 un succo di frutta (unico e solo tipo succo di frutta dell’intero bed and breakfast ovviamente al gusto che non mi piace, l’ananas…) e 3 un pacchettino di presumo biscotti che poi era uno solo enorme e enormemente schifoso che ho lasciato li dopo il primo morso. Domattina forse è meglio che ripieghi sul buon vecchio pane burro e marmellata… che poi non è pane ma con una botta di tostapane riuscirò a dargli una sorta di croccantezza… forse…

PS: non è che sia un grande bevitore di caffè, ma qui in UK fa schifo sul serio. Il novanta per cento è solubile, ohibò, e l’altro 10 non hanno idea di come farlo, ohibò 2…

Annunci

18 pensieri su “Continental breakfast

      1. A cena!😂Ma piuttosto che brioche rafferma o biscotti di plastica…consideralo un pranzo…poi il pranzo una cena leggera e la sera un salutare digiuno!😂😂😂

    1. Mi è capitato più di una volta di mangiare salato a colazione, ma si trattava sempre di un toast, al massimo una focaccia col prosciutto… ma salsicce, fagioli, funghi e compagnia bella non me la son sentita… 🙂

      1. Anche a me le prime volte spaventava, poi ho scoperto il trucco di far passare un po’ di tempo prima di fare colazione dal momento in cui mi sveglio, iniziare la colazione con caffè /the’ e biscotti o pane e marmellata per poi passare al salato (anche se le uova a colazione continuano a farmi schifo) e così poi non ho nemmeno la necessità di pranzare

  1. Corvetto in effetti se le premesse sono queste ti conviene passare a pane burro e marmellata e sperare… certo se capitava a me di bere la sbobba di caffè che preparano lì ero proprio nei guai. Io adoro che adoro il caffè nero e bollente.
    p.s. come al solito ascoltando la tua musica ci si stupisce (in senso positivo eh?) 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...