Giorno: 27 settembre 2017

Sempre io…

E così ho riguardato il mio spettacolo preferito, ho riletto il mio libro preferito e ascoltato nuova musica, e grazie a queste cose per la prima volta da quando sono tornato mi sento tornato. Si lo so, è pura cacofonia ma è esattamente come mi sento adesso. Perché quando te ne vai è giusto perdere qualcosa, fare spazio per qualcosa di nuovo che verrà. Così come quando torni è giusto ritrovare ciò che avevi perso e riguardarlo con occhi diversi, nuovi ma scoprire al contempo che in alcune sfaccettature di noi stessi siamo rimasti uguali, intatti, come se le esperienze non potessero arrivare a toccare alcuni angoli di noi stessi. Certe sensazioni, idee, così come alcuni dubbi o turbamenti non vengono intaccati dal tempo o dal vissuto, rimangono lì, in attesa, aspettano solamente che qualcosa le risvegli per farti capire chi sei. E tu puoi dire, si, sono tornato, sono sempre io…