Stupri? Noi non c’entriamo niente!

Questo post nasce dalla mia personale necessità di comunicare al mondo femminile che gran parte di noi maschietti non c’entra niente con tutte queste notizie di stupri e violenze varie. Si, è vero, nel novantanove per cento dei casi se si parla di stupro è commesso da un uomo ai danni di una donna, idem se parliamo di violenze sessuali anche solo verbali. Ci sono alcuni di noi che quando camminate per strada vi fanno degli apprezzamenti usando frasi indicibili o fischiandovi, ma vi prego, ignorateli, sono solo degli imbecilli e purtroppo, la madre degli stronzi è sempre incinta e ovviamente è una donna, quindi potreste dare un po’ di colpa anche a lei… Poi ci sono quelli che cercano di ricattarvi, chiedono sesso in cambio di posizioni lavorative, e questi, vi prego, mandateli affareinculo e poi denunciateli… Poi ci sono gli stupratori, categoria con la quale più di tutte le altre spero non avrete mai a che fare, ma se dovesse succedere mirate alle palle e colpite con tutta la forza che avete in corpo, e poi denunciate, è importante che queste bestie vengano catturate e rinchiuse (anche se la legge spesso li tiene in gabbia troppo poco…). E in fine ci siamo noi, tutti noi altri, quelli a cui le donne piacciono davvero, e non ci passerebbe mai neanche nell’anticamera del cervello di usarvi violenza. Siamo quelli che cercano di farvi sorridere, quelli che magari vi portano un fiore (e non dite che non vi piacciono i fiori che tanto lo sappiamo che vi fanno piacere…), alcuni di noi ci mettono una vita a chiedervi di uscire a causa della timidezza, altri si buttano dopo dieci secondi che vi conosciamo, a volte vi guardiamo con l’aria da pesce lesso e altre volte con lo sguardo da latin lover, alcuni di noi fanno i misteriosi altri sono un libro aperto, ma la cosa che ci accomuna è che ci piacete donne. Ci piacete per un sacco di motivi, che vanno dal vostro fondo schiena a come girate il caffè, da come ci baciate a come ci insultate (soprattutto quando schizziamo la tavoletta del water…), insomma, non metteteci al pari di quegli esseri violenti, noi siamo i veri uomini.

PS: video diverso dal solito, il mitico Sgrilli che ci parla dei chitarristi da spiaggia, categoria alla quale purtroppo appartengo…

8 pensieri su “Stupri? Noi non c’entriamo niente!

    1. A me lo disse mio padre “bravo, impara a suonare la chitarra e vedrai quante donne”.
      Adesso che ho imparato lo posso dire senza correre il rischio di essere smentito, è una cazzata mastodontica…
      Non conoscevo quel brano di Caparezza, thanks! 🙂

  1. Aspettavo da un po’ un bel pezzo del genere, da donna ti ringrazio per questo articolo. Forse in pochi hanno idea di quanto sia importante sapere che alcuni uomini, in questo frangente, si dedicano (anche indirettamente) a supportare le vittime! Non ci conosciamo ma spero di leggere altre cose interessanti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...