Via Crucis bancaria

Come accennato in uno degli ultimi post, in questi giorni sto cercando di aprire un conto on line. La scelta di farlo in rete e non di persona recandomi alla banca è nata dall’idea, col senno di poi completamente sbagliata, che sarebbe stato più comodo fare tutto dal pc di casa, pensavo anche che la burocrazia sarebbe stata più snella, oltre al fatto che dai portali dedicati sembrerebbe la scelta più conveniente. Quindi una volta deciso ho iniziato la trafila per la registrazione, per prima cosa ho dovuto compilare un questionario a dir poco estenuante per lunghezza e per specificità, un’ infinita sequela di domande a partire dalle generalità passando per le intenzioni per il futuro per finire all’albero genealogico dell’animale domestico d’infanzia, sarò stato a spippolare più di mezz’ora, inizio a innervosirmi. La Via Crucis purtroppo non era ancora finita, infatti, dal questionario passo alla consegna dei documenti d’identità. Vogliono un documento d’identità, il codice fiscale, e un documento che provi la mia effettiva residenza. Quindi mi metto a scannerizzare il tutto per poi caricarlo on line, altra mezz’oretta… Che poi cosa curiosa è che hanno voluto la scannerizzazione del passaporto fronte retro, che non ha senso, perché il retro del passaporto è uguale per tutti… va bè… contenti loro… Il nervosismo si tramuta in esclamazioni poco lusinghiere a denti stretti… Una volta finita la consegna dei documenti passo all’attivazione del servizio e scopro che si può fare in due modi, o facendo un bonifico da parte di un altro conto intestato alla stessa persona che vuole aprirne un altro o tramite webcam. Opto per la webcam sperando di far veloce e togliermi il dente per non pensarci più, e appena clicco mi esce una schermata dove posso richiedere un appuntamento per la conferenza via web con uno dei loro impiegati, data più vicina tra dieci giorni. In casa mia riecheggiano ingiurie… Aspetto nove giorni e mi avvisano con un sms che un documento non è leggibile, quindi mi consigliano di tornare sul sito e caricarlo di nuovo, lo faccio e indovinate un po’, si, il sistema mi rimanda alla schermata per prenotare un altro appuntamento, data più vicina tra altri dieci giorni… Le pareti di casa mia tremano, e non è un terremoto, sono le onde sonore dei miei oltraggi rivolti al creato… Domani è la data fatidica, quindi, se sei un impiegato di banca addetto alle conferenze web con nuovi potenziali clienti fai molta attenzione e cerca di essere carino e coccoloso, perché ho un giramento di ammennicoli che posso incenerirti con lo sguardo… Potrei saettare come Zeus fulminator…

Annunci

Informazioni su corvobianco213

CRA CRA CRA CRA CRA? CRA CRA CRA! CRA!?

Pubblicato il gennaio 15, 2018, in banche, blog, diario, musica, pensieri, riflessioni con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 7 commenti.

  1. Senti Corvo, dalli a me i tuoi soldi che te li conservo sotto il materasso così facciamo prima, va’. 😊

    • Ho fatto il colloquio tramite webcam… alla fine mi dice “tutto ok” salvo poi avvertirmi che il conto verrà aperto tra un’altra decina di giorni che sono un po’ incasinati negli uffici… gli ho riso in faccia… non ce l’ho fatta a trattenermi…

  2. Tutta questa via Crucis? Non so quale banca tu abbia, ma io non ricordo di averci perso troppo tempo, però parlo di anni fa, almeno una dozzina 😊

  3. Ho lavorato in banca dove ho raggiunto ottimi livelli gerarchici. Prima di arrivare all’età pensionabile mi sono licenziato nel timore che la Banca non mi facesse giungere all’età pensionabile.
    Se la conosci la eviti e così faccio tutto via internet banking.
    Ma ci sono delle incombenze amministrative che qualche volta mi costringono ad entrare in Banca. Allora devo assumere due o tre calmanti per vincere la fortissima voglia di fuggire che mi assale non appena varco la soglia dell’agenzia in cui ho il conto. Là vige la regola degli ospedali: sai quando entri ma non sai quando esci. Inefficienza e burocrazia la fanno da padroni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: