Bile, sempre bile, fortissimamente bile!

Mi è appena arrivato il messaggino di notifica di ricarica che mi informa che alla modica cifra di € 10,71 potrò continuare a usufruire dei fantasmagorici servizi di telefonia del mio gestore. Ora, questa cifretta che sembrerebbe anche innocua nasconde una delle più grosse prese per il culo che i nostri cari provider ci hanno rifilato negli ultimi anni col beneplacito delle autorità. Ma andiamo con ordine, tornato dall’oltralpe alcuni mesi fa mi sono recato in un negozio di una famosa azienda di telefonia perché promotrice di un’offerta che reputavo conveniente per le mie esigenze. Quindi, dopo aver fatto il contrattino che prevedeva un tot di minuti di chiamate, un tot di sms e un tot di giga di traffico internet, il tutto alla modica cifra di € 10,00 mensili, faccio la mia prima ricarica di € 20,00 che mi sarebbe bastata quindi per due mesi. Qualche mese più tardi i provider, tutti insieme, decidono allegramente, e senza chiedere il consenso ai clienti, quindi, probabilmente, con quella specie di supercazzola burocratica chiamata “modifica unilaterale del contratto” che odio al pari di una manata di sabbia nelle mutande, di passare dalla fatturazione mensile a quella a 28 giorni. Il giochino fa sì che le fatture in capo a un anno diventino da 12 a 13, quindi il provider offrendo lo stesso servizio, e non muovendo quindi un dito, incassa una fatturazione in più all’anno. Che brave personcine… Tutto ciò non va molto giù alle autorità competenti che in qualche mese riescono a obbligare i provider a tornare alla vecchia fatturazione mensile. E qui però, succede una cosina che ha del magico, i provider tornano si alla fatturazione mensile, ma la calcolano sul totale annuo della fatturazione a 28 giorni… perfetto, e l’inculata è servita… e la cosa più bella e rincuorante è che le autorità competenti non dicono un cazzo… ma che bello, ma che paese civile… Quindi i miei cari € 20,00 non mi bastano più per due mesi, e voi direte “certo Corvo che braccine corte che hai” e io vi risponderò “probabile” ma essendo stronzo Q.B. e pignolo il giusto facciamoci una bottarella di conti. Secondo i dati pubblicati da AGCOM relativi al secondo trimestre 2017, i clienti possessori di una linea mobile in Italia sono circa 98,9 milioni. I provider più importanti hanno circa il 30% a testa delle linee mobili, quindi diciamo che gestiscono 30 milioni di clienti per uno. Ora ammettiamo che tutti i clienti abbiano il mio stesso contratto (anche se ci sono persone che fanno mestieri in cui lo smartphone viene usato praticamente tutto il giorno, quindi spendono di più, ma per semplicità di calcolo facciamo finta che non esistano), quindi tutti avranno subito una maggiorazione di circa € 0,71. Moltiplicando questi spiccioletti per 30 milioni di clienti e poi per 12 mesi arriviamo a una cifretta interessante che è di € 255600000,00 all’anno, i vecchi 500 miliardi del vecchio conio, che ogni provider incassa in più senza aver mosso un dito. Geniale, questo si che è fare impresa. E un sentito ringraziamento alle autorità competenti e perché no, anche alle associazioni dei consumatori che in un recente servizio ci hanno informati che tenendo i finestrini chiusi si può risparmiare un centilitro di carburante ogni 300 km, ora sto più tranquillo… andate AFFANCULOOO!

Annunci

4 pensieri su “Bile, sempre bile, fortissimamente bile!

  1. Hai provato COOP ? Fattura a mese vero ! (Dietro COOP c’è TIM)
    Poichè non adopero internet avendo un telefono normalissimo ho fatto un contratto di 5 euro a mese voce+SMS a 5 euro. Mi trovo benissimo.
    Prova ad informarti !
    Ciao.
    Link: http://portale.coopvoce.it/web/portale

    P.S. Non ho nessun motivo di consigliarti COOP ma solo il fatto che mi trovo bene e che fatturano all’antica !
    Ciao.
    Stefano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...