Specchi dell’anima… ma siamo sicuri?

Ma siamo sicuri che gli occhi siano davvero lo specchio dell’anima? Intanto bisognerebbe capire se l’anima esiste davvero o è solo un’entità che ci siamo creati, ma entreremmo in un discorso troppo mistico e grande per le nostre piccole testoline a trombetta… Quindi ci limiteremo a discorrere, delle leggende che riguardano gli occhi e ognuno deciderà se crederci o prendere tutto e riporlo nel cassetto immaginario delle cose inutili, inoltre, vedremo cosa ci dice la scienza (che ultimamente grazie alla pandemia ci ha fatto intendere di non capirci quasi un c….) su questi due fari abbaglianti e io ci sono davanti… no, questo era Mal ai tempi di mio padre… Allora, per la gioia di tutti voi, cari avidi lettori, oggi si parla di occhi verdi, e voi vi chiederete e perchè mai che non ce li ha quasi nessuno? Perchè ce li ho io, il blog è mio, e ci scrivo quello che mi pare… In effetti è vero la percentuale di persone con gli occhi verdi nel mondo si attesta a circa il due per cento, siamo veramente pochi, e poi vogliamo dirlo? Ma si diciamolo pure, quanti hanno gli occhi azzurri e dicono di averli verdi per fare i fighi? Lasciateci nella nostra nicchia e fatevi i colori vostri! La scienza dice che il colore verde deriva dall’interazione del gene OCA2 con altri geni responsabili spesso anche dei capelli rossi. Ora, io non li ho rossi ma forse i riflessi si, sarà stato PAPERA2? Bho… A parte i geni si pensa che il colore verde dell’iride sia fisicamente il risultato di una particolare combinazione di pigmenti, la melanina e il lipocromo. Mentre negli occhi marroni il colore è dato dalla presenza di molta melanina e negli occhi azzurri dalla totale assenza, negli occhi verdi c’è anche il lipocromo a entrare in gioco, e si pensa che questo dualismo sia anche la causa del fatto che spesso le persone con questa particolare iride sembra cambino colore al cambiare del tempo. Pare, inoltre, che anche il comportamento dell’individuo possa essere classificato in base a questi geni e al colore dell’iride, uno studio su 468 soggetti di una università svedese afferma che le persone con gli occhi verdi sono generalmente generose e altruiste ma permalose, in effetti non posso dire di non ritrovarmici, amano mettersi in mostra, e questo non fa proprio parte di me, e sono spesso intelligenti, oui c’est moi… Un altra ricerca americana dice invece che siamo originali e creativi, misteriosi, autosufficienti e solitamente molto imprevedibili. Sinceramente queste ricerche mi sembrano un tantino di parte, di tutte le qualità elencate una sola davvero negativa? Mi sembra un po’ pochino. Passiamo adesso alle leggende, dovunque si cerchino leggende sugli occhi verdi state certi che escono sempre le Ninfe dei laghi, pare che tutto sia partito da alcune leggende orientali nelle quali si raccontava che qualunque uomo incontrasse lo sguardo delle Ninfe dei laghi, dotate di due occhi di un verde quasi trasparente con i bordi color nocciola o blu intenso, sarebbe caduto fall in love con la bavetta al lato della bocca per sempre. Se invece torniamo in occidente abbiamo una leggenda tutta italiana che, ovviamente parla di una Ninfa dei laghi, la quale si palesò sulla sponda opposta di un lago a un cacciatore intento a rinfrescarsi nelle acque, una volta fissato dallo sguardo di quei bellissimi occhi verdi, il cacciatore si innamorò perdutamente. Tutti i giorni il cacciatore tornava al lago per rivedere la Ninfa e nonostante i carbonai lo esortassero a non farlo, perchè convinti della natura malevola della Ninfa, lui un giorno le dichiarò il suo amore. Lei fece apparire un ponte di cristallo che una volta percorso avrebbe portato il cacciatore tra le braccia dell’amata, inutile dire che a metà strada il ponte scomparve e il cacciatore fece un triplo carpiato con avvitamento coefficiente di difficoltà millemila e annegò… fine della storia… Se volete andare a cercare la Ninfa potete! Ebbene si il Lago della Ninfa esiste davvero ed è proprio quello della leggenda, dov’è? Sull’appennino tosco-emiliano e più precisamente sul Monte Cimone. Io ci sono stato ma la Ninfa si vede che aveva da fare…

6 pensieri su “Specchi dell’anima… ma siamo sicuri?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...