Archivi Blog

Figuretta fresca fresca di giornata

Ok, questa è fresca fresca di oggi. La stanza che occuperò a breve, nel nuovo appartamento in condivisione, non è ancora pronta, l’inquilina precedente deve ancora svuotarla e ripulirla, quindi mi son trovato costretto a procrastinare di qualche giorno e quindi ad allungare la mia permanenza al bed & breakfast. Gentilmente la titolare del suddetto si è adoperata ed è riuscita a farmi rimanere nella struttura, anche se mi ha avvertito che stamattina avrei dovuto cambiare stanza. Così, verso le otto, dopo aver fatto colazione, porto i bagagli in reception e poi esco in giro per la città, la signora mi avverte che la nuova camera sarà pronta verso le quattordici. Dopo la mattinata passata a zonzo vado a mangiare un boccone a un localino messicano e rientro all’orario stabilito per sistemare le mie cose e farmi una doccetta. Entro in stanza e dopo una breve occhiata al mobilio decido, come da programma, di farmi una doccia. Così mi spoglio e mentre gironzolo nudo cercando lo shampoo in un attimo si apre la porta e mi trovo davanti la ragazza delle pulizie. Attimo di gelo e poi lei socchiude la porta scusandosi. Nel frattempo io sono rimasto immobile, come impagliato, nessuna reazione, tranne la consapevolezza di aver appena fatto una figura di materia organica anfibia detta comunemente m… Parlandoci, a porta chiusa stavolta, scopro dopo che non pensava fossi già tornato, era venuta a portare una bottiglia d’acqua che mi ero scordato nell’altra camera. Ma io dico, ma bussare no? Ho capito che non pensavi fossi in stanza ma cavolo, che ti costa bussare per accertarti che non ci sia nessuno? Va beh, pazienza, però come prima figuretta oltralpe direi che non è male….