Archivi Blog

Gravido con voglie

Ok credo di essere incinto, in stato interessante, gravido insomma. Perché? Ti starai chiedendo avido lettore (oppure non te ne frega na beata…),te lo spiego subito. Se in un post precedente dicevo di avere le mie cose non vedo perché in questo non potrei asserire di essere incinto. La mia è una gravidanza senza peccato, tutta opera dello spirito santo, che poi, cosa sia questo spirito santo non l’ho mai ben capito… Va bè, fatto sta che come ogni uomo incinto (ma ce ne sono stati altri? Bho…) mi tocca beccarmi anche le voglie, infatti è tutto il giorno che ho voglia di funghi (non quelli allucinogeni…, probabilmente quelli li ho ingeriti da piccolo e mi porto i segni dietro da tutta una vita…), avrei voglia di uno di quei bei piatti di tagliatelle ai funghi porcini, magari freschi, colti proprio oggi, un filo d’olio a crudo e un pochino di grana a scaglie, accompagnati da una bottiglia di rosso sui quattordici gradi affinato in barrique per almeno ventiquattro mesi. E’ chiedere troppo? Dite che sono troppo esigente? Ma nooo, ricordo mia cugina che quando era incinta mandava suo marito a incasinarsi in giro per trovargli le peggio stranezze, e il bello è che lo faceva a qualsiasi ora del giorno e della notte, una volta si fissò sui piselli (e tu mi dirai, ne conosco tante anch’io di donne fissate coi piselli, e io ti risponderò che intendevo i vegetali…), alle tre di notte suo marito fu costretto a cercare una busta di piselli e incredibilmente ci riuscì, citofonò alla gentilissima vecchina vicina di casa che stranamente a quell’ora non lo fucilò sulla soglia come avrebbe dovuto secondo me, ma con estrema cortesia donò una busta di piselli che lui dopo cucinò con amore alla sua amata. Per quanto possa essere buono e caro, e se mai avrò una moglie incinta con le voglie, non farò mai un gesto simile, alle tre di notte, se vengo svegliato, assumo le sembianze di predator e uccido a vista, come predator sono ben armato, le mie armi si chiamano “infradito Patriot”, come i missili vengono lanciate a velocità2921588-Hot_Toys_Scar_Predator calcolabili solo dalla Nasa e colpiscono con una precisione assurda, e ricorda che se una non va a segno ce n’è sempre un’altra che la segue ed è molto più precisa. All’occorrenza possono essere usate come armi contundenti, la ciabattata nel di dietro provoca rossori e dolori smisurati. Sant’uomo il marito di mia cugina, o forse potrei aggettivarlo diversamente, ma sono un corvo… e sorvolerò…