Archivi Blog

Incognita = fatto, situazione, di cui siano imprevedibili gli sviluppi

Periodo d’incognite… I punti interrogativi sono davvero pesanti, soprattutto quando si accavallano l’uno sull’altro. Ho intenzione di andarmene dall’Italia ma dopo tutto il casino che il (o la? Bho…) Brexit ha suscitato è davvero difficile prendere una decisione. Poi c’è anche il fatto che se ti trasferisci in un posto sarebbe il caso di conoscere almeno le basi della lingua che si parla nel tale paese e io non mi sento messo troppo bene. Diciamo che ho le basi di un paio di lingue, l’inglese e lo spagnolo, per intenderci, se leggo una qualsiasi cosa ne capisco il senso e spesso riesco a fare una buona traduzione, ma da qui a dire che parlo correntemente ce ne passa… Quindi urge corso di lingue, magari on line… ma quale scegliere se ancora non so in quale parte di mondo vado a finire? Dilemma… Poi in questi ultimi giorni esce fuori una conoscente che a sua detta mi avrebbe già trovato lavoro in Germania e che dovrei solo partire. Altro puntone di domanda perché questa la conosco poco, e poi, la Cruccolandia non è che mi affascini più di tanto, e sinceramente quella lingua così poco musicale non la reggo, è più forte di me. Insomma qui le incognite si accavallano, i dubbi incalzano e le paranoie galoppano. Focca la bindella!!!

PS: si accettano tutti i tipi di suggerimento, tranne quelli che incitano al suicidio in quanto già ricevuti dall’amico simpaticone di turno…

Annunci